SCEGLI DI DESTINARE IL
5 PER MILLE
PER SOSTENERE LE NOSTRE ATTIVITA' FINALIZZATE ALLA TUTELA E SALVAGUARDIA DEL MARE E DELLE SUE RISORSE


Attraverso la legge finanziaria, oltre alla destinazione dell’8 per mille, viene consentito ai contribuenti di scegliere a chi destinare un ulteriore 5 per mille di quanto deve essere versato all’erario.

Nel modello della dichiarazione dei redditi (CUD mod. 730 o mod. Unico) è prevista un’apposita sezione in cui il contribuente dovrà indicare il codice fiscale del soggetto al quale vuole destinare il proprio 5 per mille.

L’Associazione MAREVIVO rientra nelle organizzazioni a cui questo contributo può essere devoluto.

inserisci nell’apposito spazio il nostro

Codice Fiscale

0 6 9 2 2 6 3 0 5 8 4

oltre ai  dati anagrafici, se richiesti dal modello utilizzato, e firma nello spazio tratteggiato.

Prenditi un attimo di tempo per pensare a questa immensa realtà che è il mare e che occupa il 95% della superficie del nostro pianeta, un attimo per pensarvi  in maniera diversa, più responsabile, più completa.

Un occasione per provare a “vedere” il mare con altri occhi, con come elemento da sfruttare, ma come immenso serbatoio di risorse naturali di cui tutto il Pianeta ha bisogno e che debbono essere tutelate e utilizzate con saggezza e con cura.

Il mare. Non come scenario per il rito delle vacanze, ma come insieme di ambienti diversi, in cui miliardi di esseri viventi intrecciano, con reti ed equilibri, complicati ed invisibili, le loro vite con la nostra. Esseri viventi che forse molti di noi non vedranno mai, ma che esistono e che dobbiamo “sapere” e “sentire” che esistono, anche per riscoprire il senso del mistero della nostra esistenza.

Il mare. Proviamo a vederlo non solo come meta della gita domenicale, ma come “ultima frontiera” di questo pianeta. Un pianeta di cui conosciamo tutto, tranne che il mare. Poiché nulla su questa terra è così vicino ed allo stesso tempo così lontano da noi come il mare. Un pianeta nel pianeta, ad accesso limitato, in cui non possiamo camminare, vedere, parlare e respirare senza essere protetti o aiutati da attrezzature fragili e complicate da cui può dipendere , quando siamo nel mare, la nostra stessa sopravvivenza ... proprio come, protetti da scafandri, capsule e abitacoli, sopravvivono gli astronauti nello spazio.

Ed allora, così come proprio dallo spazio, qualcuno ha detto che la Terra è la nostra “unica casa”, pensiamo al mare coma al nostro “unico” mare. Come un ambiente immenso e delicato che ci fornisce cibo da mangiare, ossigeno da respirare, storia e leggende da tramandare.

La nostra vita e la vita di miliardi  di esseri  nel mare sono  legate in maniera strettissima.

 
  © Copyright Marevivo 2004 - Note Legali  
   
 
MediaWave S.à r.l.
Associazione Ambientalista Marevivo
Lungotevere A. da Brescia
Scalo de Pinedo - 00196 Roma
Tel. 06 3202949 3222565 Fax 06 3222564