30/09/2004
In ottobre, a Salina parte líEOLIAN CETACEAN PROJECT

I mammiferi marini da sempre hanno affascinato e affascinano tutti gli amanti del mare. Osservarli e in particolar modo studiarli nel loro ambiente naturale non è però così semplice.
I ricercatori della NECTON Marine Research Society mettono a disposizione la loro esperienza acquisita in tanti anni di ricerca sul campo a chi vuole iniziare o approfondire la sua conoscenza sui cetacei.
Nasce così l'EOLIAN CETACEN PROJECT, un progetto il cui scopo principale è quello di unire l'attività di ricerca con la didattica per dare a tutti i partecipanti le conoscenze e gli strumenti idonei alla scoperta dei delicati equilibri che legano i mammiferi marini all'ambiente e alle attività antropiche.
Il progetto è realizzato dalla NECTON Marine Research Society con il patrocinio del Comune di Malfa e della Provincia Regionale di Messina, con la collaborazione della Colori del Sole, Geonav, Swarovski optik, AGCI Agrital e il supporto di Marevivo,Fondo Siciliano per la Natura, Associazione Mediterranea per la Natura e Mondo Sommerso.
L'area di studio di questa iniziativa è l'arcipelago delle Eolie che grazie alla sua posizione al centro del Mediterraneo, è una zona di transito per tutte quelle specie che per ragioni trofiche o riproduttive compiono migrazioni all'interno del bacino.
Base logistica del progetto è il Comune di Malfa sull'isola di Salina che per la sua posizione centrale rappresenta il punto di partenza ideale per lo studio dei mammiferi marini nell'intero Arcipelago.
Grazie ad uscite in mare e lezioni teoriche tutti i partecipanti avranno la possibilità di prendere parte attivamente alle diverse fasi della ricerca e di elaborazione dati per vivere così un'esperienza unica alla scoperta del mondo dei mammiferi marini.
Nel corso delle uscite in mare sarà possibile osservare oltre ai tursiopi (Tursiops truncatus) e alle stenelle (Stenella coeruleoalba) anche esemplari di delfino comune (Delphinus delphis), capodogli (Physeter macrocephalus)e balenottere comuni (Balaenoptera physalus).
Chi desidera partecipare a tale iniziativa ha la possibilità di scegliere tra due diversi livelli di corso:
BASIC rivolto a chi per la prima volta si accosta al mondo della ricerca sui mammiferi marini, oppure al livello ADVANCED rivolto invece a chi per studio o per passione vuole approfondire conoscenze sulle tecniche di ricerca e sulla conservazione in atto per la salvaguardia dei cetacei.
Il progetto si terrà dall'1 al 29 di ottobre. ogni singolo corso, di durata settimanale, è aperto ad un massimo di 10 persone.
Nel corso di tutte le settimane un incontro sarà tenuto da uno specialista delle scienze del mare:
Dr.A. Di Natale (Acquario di Genova);Dr.E. Casola (ICR Mare); Dr.G. Basciano (AGCI Agrital); Dr.M. Toccaceli (Società CREA); Dr.M. Wurtz (Università di Genova).
Per maggiori informazioni: www.necton.it - info.necton@email.it  - 339/1049390 - 347/1337605

La Locandina


103 Bluenews presenti

  © Copyright Marevivo 2004 - Note Legali  
   
 
MediaWave S.à r.l.
Associazione Ambientalista Marevivo
Lungotevere A. da Brescia
Scalo de Pinedo - 00196 Roma
Tel. 06 3202949 3222565 Fax 06 3222564