menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Divisione Canoa e Kayak

Giornata della Terra 2018

A giugno 2018 è nata la nuova Divisione canoa e kayak con l’intento di promuovere la conoscenza e la salvaguardia dell’ecosistema marino e lacustre, collaborare e concorrere alla diffusione del rispetto per l’ambiente naturale in particolare attraverso attività di sensibilizzazione, informazione ed educazione ambientale.

«La tutela ambientale è un tema strettamente connesso al mondo della canoa sia per l'attività agonistico-sportiva che turistica. L'acqua è il nostro elemento per definizione  - spiega il Presidente FICK, Luciano Buonfiglio - e la salvaguardia dei mari, dei fiumi e dei laghi è per noi elemento imprescindibile. Già nel 2005 abbiamo istituito la Commissione Ambiente e il “Decalogo del canoista per l’Ambiente”, introducendo anche dei moduli ambientali nei percorsi formativi degli istruttori. Nel 2009 la nostra Federazione è stata insignita del ruolo di “Sentinella dell’Ambiente”, mentre quest'anno abbiamo firmato con il Ministero dell'Ambiente un protocollo di intesa per promuovere la cultura del mare e delle acque interne. Con Marevivo ci impegniamo ancora una volta a sostenere l’alto valore sociale e culturale dell’elemento acqua e degli sport canoistici». 

«La divisione canoa e kayak – spiega Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo - nasce grazie all’intervento del comitato regionale Campania della Federcanoa che per primo ha dato la propria disponibilità a collaborare gettando le basi per la definizione di un protocollo d’intesa, inizialmente regionale e in seguito nazionale. Questa divisione si unisce a quella della vela e della subacquea di Marevivo e sarà coinvolta sin da ora nelle attività di avvistamento di specie marine e rifiuti che potranno essere segnalate attraverso l’app “Occhio al Mare” disponibile sui dispositivi Android e iOS a partire dalla prima settimana di luglio nella sua versione aggiornata».

La Divisione Canoa e Kayak tra le altre cose organizza i Blue Kayak Day in cui tutti i canoisti italiani, professionisti, amatori, semplici praticanti e campioni olimpici, sono chiamati a scendere in canoa per liberare dalla plastica e dai rifiuti le nostre acque. Tutti sono invitati a condividere l'iniziativa attraverso la pubblicazione sui social network di foto e video con gli hashtag:

#BLUEKAYAK #NOPLASTIC #FEDERCANOA

 

Un po' di foto dei Blue Kayak Day 2018