menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Blue news e comunicati

Marevivo: dopo la tragedia di 'Costa Concordia', stretti off limits per le grandi navi

L’immane tragedia che si è verificata al Giglio, con l’incredibile naufragio della “Costa Concordia”, ripropone per Marevivo il tema della difesa del mare e del suo ecosistema, oltre che naturalmente - come si è verificato in questo caso - della salvaguardia della stessa vita umana.Senza voler anticipare i risultati delle inchieste, sembra evidente che la diffusa e comprovata pratica di far passare le grandi navi da crociera troppo vicino alle coste, per creare ...

continua

Spadare senza blue box: aumenta la soglia di tolleranza dell'Italia verso la pesca illegale

La Commissione Consultiva Centrale della Pesca sta predisponendo un Decreto attuativo per esentare i pescherecci di lunghezza compresa tra i 12 e i 15 metri dall'applicazione dall'installazione delle Blue Box per il controllo satellitare delle attività di pesca, rendendo così più difficili i controlli su questo segmento della flotta. Secondo le Associazioni ambientaliste Greenpeace, LAV, Legambiente, Marevivo, Pew e WWF è di fatto una deroga che gli Stati membri ...

continua

Parte “Sea Life Educational Cruise”

Scuole in crociera alla scoperta del Mediterraneo Mettiamo insieme Barcellona, la città delle meraviglie, il Mediterraneo, il mare delle culture, la compagnia giusta e mescoliamo tutto all’insegna dell’ambiente: ecco gli ingredienti non di una crociera extralusso ma di una gita scolastica inedita ed ‘ecofriendly’.“Sea Life Educational Cruise” è il progetto di educazione ambientale marina che Marevivo, Young Project e Grimaldi Lines hanno studiato ...

continua

Un passo avanti nella protezione degli squali

La Commissione Europea spinge per eliminare le scappatoie esistenti nel divieto sul finning BRUSSELS - Shark Alliance oggi esprime soddisfazione per l’uscita dell’attesa Proposta da parte della Commissione Europea per eliminare le scappatoie presenti nel divieto dell’UE sul finning, l’inutile e crudele pratica che consiste nel tagliare le pinne dello squalo per poi rigettarne il corpo in mare. Secondo l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) ...

continua

Corrado Clini neoministro: ambiente sia risorsa del Paese

Competente, di pluriennale esperienza anche in campo internazionale e che ben conosce le problematiche ambientali del Paese: Marevivo esprime il proprio apprezzamento per la nomina di Corrado Clini a Ministro dell’Ambiente, dicastero nel quale ha sempre dimostrato una particolare attenzione alle questioni dello sviluppo sostenibile. L’associazione ci tiene a sottolineare che, in un momento in cui l’attenzione di tutti è focalizzata sulla crisi economica in atto, le problematiche ...

continua

Politiche agricole: Mario Catania scelta mirata

Forte di una lunga esperienza presso il Ministero delle Politiche Agricole ed in ambito europeo, il nuovo Ministro Mario Catania dovrà affrontare i gravi problemi che incombono nel settore della pesca italiana, affossato da anni di cattiva gestione, scarsa lungimiranza e diffusa illegalità. “Questioni difficili  che il nuovo Ministro dovrà e, crediamo, saprà affrontare con competenza, polso e serietà allo scopo di salvare le risorse ittiche, ormai gravemente ...

continua

Depurazione Golfo di Napoli: Marevivo incontra il Presidente Antonio D’Alì

Cosa succederà al Sarno dopo il 31 dicembre, giorno della scadenza del Commissariamento? La gestione ed il futuro del Sarno, dopo la scadenza del commissariamento, sono alcuni degli interrogativi posti al presidente della Commissione Ambiente del Senato, Antonio D’Alì. Continua così l’impegno di Marevivo per il Golfo di Napoli: a Capri, dopo la tre giorni “Sole vento e mare – energie rinnovabili e paesaggio”, l’associazione ambientalista, ...

continua