menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

9-15 nov 2009: al via la settimana UNESCO-DESS

 

Settimana dell’Educazione Ambientale UNESCO-DESS 2009

BIODIVERCITTA’
ATTIVITA’ PER DOCENTI  DELLE SCUOLE ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI  

(12 novembre 2009)


Quest’anno la Settimana dell’Educazione Ambientale UNESCO-DESS 2009 ha come tema “Città e Cittadinanza”. Marevivo ne vuole dare una lettura particolare, coerente con le proprie finalità di associazione che si dedica alla tutela della biodiversità, mettendo in programma un’iniziativa, rivolta a tutti i docenti, volta a far conoscere dei “cittadini” molto particolari, gli animali selvatici che vivono a Roma.
Le nostre città ospitano infatti migliaia di animali di specie diverse, che hanno trovato nell’ambiente urbano condizioni di vita a volte migliori di quelle esistenti negli spazi più naturali.
Accade così che si possa parlare di vero e proprio “ecosistema cittadino”, inteso come luogo dove uomini e animali coesistono e convivono, interagiscono e si condizionano a vicenda.
A Roma le condizioni climatiche favorevoli, la presenza del fiume Tevere e di estese aree ricche di verde hanno reso possibile la presenza di tantissime specie diverse, a volte insospettabili, come il falco pellegrino, l’istrice, il martin pescatore, l’allocco.
Questa attività proposta da Marevivo ha l’obiettivo di far conoscere, anche attraverso una facile escursione su un tratto di riva del Tevere facilmente accessibile al centro di Roma, le principali e le più curiose specie animali e vegetali che vivono nel fiume e intorno al fiume, spesso ignorate dai cittadini. Verranno utilizzati metodi di osservazione molto semplici e strumenti di ricerca che i docenti possono riproporre ai ragazzi per favorire un contatto più diretto, individuale e di gruppo, con l’ambiente circostante.
“BiodiverCittà” (laboratorio didattico) si svolgerà il giorno 12 novembre dalle ore 16.30 alle ore 18.30 presso il centro di educazione ambientale di Marevivo “Il Laboratorio del Tevere”- Lungotevere Arnaldo da Brescia, Scalo de Pinedo.
Parte del pomeriggio verrà riservata alla presentazione di alcune problematiche del rapporto tra cittadini-umani e cittadini-animali, per far capire la complessità delle relazioni e la fragilità degli equilibri tra le diverse componenti dell’ecosistema città.
In caso di condizioni  avverse tutte le attività si svolgeranno nel Laboratorio del Tevere.
Possono partecipare docenti delle scuole di ogni ordine e grado e di tutte le discipline.
Ai docenti partecipanti verranno distribuite gratuitamente le schede didattiche tematiche utilizzate dal Laboratorio e materiali divulgativi sull’argomento.
La partecipazione a questa attività può essere propedeutica allo sviluppo di un progetto didattico da svolgere durante l’anno scolastico, per il quale il Laboratorio può fornire ai docenti un sostegno alla progettazione e alla realizzazione. Il progetto verrebbe di fatto inserito nelle attività previste per l’Anno Internazionale per la Biodiversità (International Year of Biodiversity) promosso dalle Nazioni Unite per il 2010.
La partecipazione a “BiodiverCittà” è GRATUITA, occorre però prenotarsi entro e non oltre il 30 ottobre  comunicando la propria adesione al numero 06 3222565 o inviandola via email a:
marisa.ceccarelli@marevivo.it oppure mar.ea@marevivo.it