menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Anche Marevivo alla manifestazione ‘NO TRIV’ a Lanciano

“INCIDENTE CALIFORNIA: ENNESIMA PROVA CHE IL MODELLO DEL PETROLIO
NON PUO’ PIU’ FUNZIONARE”

L’emergenza ambientale esplosa in questi giorni in California, dove Santa Barbara vede prospettarsi lo spettro di una nuova marea nera a causa della perdita di un oleodotto, è l’ennesima prova che dobbiamo accelerare la transizione verso un modello energetico senza fonti fossili.

A quanti incidenti dovremo ancora assistere prima che si intraprenda un’altra strada? Ciò che è successo in California dovrebbe in realtà far riflettere anche sulla strategia energetica che sta perseguendo l’Italia: invece di sostenere le energie rinnovabili, con lo “Sblocca Italia”, il governo ha deciso di potenziare l’estrazione di petrolio offshore, cioè attività pericolose per il nostro mare e per tutto il Pianeta”, dichiara Paola Barbuscia, delegata della regione Abruzzo di Marevivo.

Per questo Marevivo domani partecipa alla manifestazione “No Ombrina contro tutte le trivellazioni” che vedrà per le strade di Lanciano, in provincia di Chieti, sfilare tutti coloro che non vogliono Ombrina e le trivellazioni nel nostro mare, ma piuttosto un modello di sviluppo compatibile con la natura, come il Parco Nazionale della Costa dei Trabocchi e la valorizzazione turistica e culturale del territorio abruzzese.


Ufficio Stampa Marevivo
063202949 - 3381090669