menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Cosa sta succedendo in Europa sulle microplastiche. Il Position Paper della Coalizione "Beat the Microbead"

Alla Commissione Europea, nei giorni scorsi, Plastic Soup Foundation ha presentato, a nome della coalizione "Beat the Microbead" di cui anche Marevivo fa parte, un documento contente delle Raccomandazioni sulle microplastiche. Si raccomanda di includere tutti i polimeri plastici tra gli agenti chimici inquinanti secondo la normativa Europea REACH (che regolamenta appunto l'utilizzo di agenti i inquinanti in tutta una serie di prodotti),  di presentare proposte normative che semplifichino per il consumatore l'identificazione di prodotti contenenti polimeri plastici, di fare una legge europea che proibisca l'utilizzo di qualsiasi polimero plastico non biodegradabile e/o tossico e infine di regolamentare l'emissione di plastiche e microplastiche nell'ambiente, tenendo in considerazione la loro persistenza, il bioaccumulo e il livello di tossicità.

Ecco il Position Paper "Stop pollution of plastic from cosmetics through an EU-wide ban".