menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

DUE ESEMPLARI DEL RARISSIMO SQUALO BIANCO UCCISI NELLE ACQUE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO

Ancora una volta una cattura accidentale di due esemplari del rarissimo squalo bianco (Carcharodon carcharias), entrambi di circa 6 metri, un maschio e una femmina, intrappolati in un tramaglio nelle acque di Porto Azzurro - Isola d’Elba, località Capocalvo, richiama l’attenzione e la necessità di una maggiore attenzione verso le problematiche di tutela e salvaguardia degli squali.
Tutelando gli squali, apice della catena alimentare marina, contribuiamo al più generale mantenimento dell’ecosistema marino” ha dichiarato il Presidente di Marevivo, Rosalba Giugni.
L’associazione, quindi, invita le autorità competenti ed il mondo scientifico a porre in essere, con la massima urgenza, tutte quelle azioni finalizzate all’adozione di un piano nazionale per la tutela degli squali.

Ufficio stampa Marevivo
Tel. 06.3202949