menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

#EcoCannucce

PERCHÉ RINUNCIARE ALLE CANNUCCE DI PLASTICA?

 

Le cannucce sono letali per la fauna marina

Le cannucce hanno delle ripercussioni sulla fauna e l’ecosistema marino. Non solo entrano nelle narici della tartarughe ma sminuzzandosi in pezzi più piccoli vengono ingerite da uccelli, pesci e mammiferi. Si stima che nel 71% degli uccelli marini e nel 30% delle tartarughe sia stata ritrovata plastica nello stomaco che ne mette a rischio la salute e talvolta ne provoca la morte.

 

 

Si usano per pochi minuti e restano nell'ambiente per sempre

In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce. Le cannucce si usano per soli 20 minuti ma restano nell’ambiente per sempre. A livello mondiale si producono centinaia di milioni di tonnellate di plastica ogni anno, circa il 50% è “usa e getta” come le cannucce, gli imballaggi e le stoviglie, e il 90% non viene riciclato.

 

 

Non si riciclano

Le cannucce non possono essere riciclate perché non riescono ad essere catturate dagli impianti di smaltimento.

 

 

L'ALTERNATIVA ESISTE. CAMBIA ANCHE TU!

 

Evita la cannuccia, decora il tuo drink con frutta ed erbe aromatiche 

La qualità di un drink non si misura dalla sua decorazione. I cocktail possono essere colorati con frutta ed erbe aromatiche. Tutti gli esercenti, bar e ristoranti dovranno impegnarsi a non distribuire cannucce di plastica ai clienti, a non inserirle automaticamente nelle bevande e a spiegare ai consumatori perché sia importante rinunciare ad usarle per ridurre l’impatto della plastica sull’ambiente.

 

 

 

Utilizza cannucce biodegradabili e compostabili 

Basta un piccolo gesto, eliminare il superfluo e preferire soluzioni più sostenibili per combattere l’impatto dell’inquinamento marino.

 

 

 

 

 

Scegli cannucce riutilizzabili di vetro, acciaio e bamboo

A chi ne farà richiesta, per motivi medici o altro, sarà possibile offrire una cannuccia in vetro, acciaio o bambù.

Cosa stai aspettando? Rinuncia alla cannuccia!