menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

FINALMENTE “DELFINI GUARDIANI”!

Distintivo alla mano, i ragazzi potranno presentarsi alla Capitaneria di Porto o ai Comuni
per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale
Conclusa l’Edizione 2010-11 del percorso didattico promosso da Marevivo
20 giugno 2011 - Finalmente ed anche ufficialmente “Delfini Guardiani”: i 150 bambini di Capri ed Anacapri - che da gennaio hanno seguito il percorso di educazione ambientale a loro dedicato dall’associazione Marevivo - hanno ritirato, pochi giorni fa, “il brevetto” di Guardiani dell’Isola. Da oggi, a tutti gli effetti, sono in azione nuovi, giovani ed indispensabili protagonisti nella battaglia in difesa del mare e dei suoi abitanti.
Il distintivo di “Guardiani dell’Isola” dà ai ragazzi il diritto di presentarsi, senza accompagnatori adulti, alla Capitaneria di Porto o ai Comuni per segnalare eventuali problemi di carattere ambientale. Alcuni di loro, che quest’anno hanno seguito la seconda edizione del percorso didattico, hanno ricevuto il “diploma” di guardiani senior.
In questi mesi, gli alunni delle scuole primarie di Capri e Anacapri sono stati impegnati in escursioni sulle spiagge, in incontri con pescatori e artigiani locali e nella conoscenza diretta dell’ambiente marino, attraverso l’attività di sea-watching. I giovanissimi studenti hanno avuto anche la possibilità di avvicinarsi a sport come la subacquea, la vela e l’arrampicata con insegnanti capresi appassionati e profondi conoscitori di ogni angolo dell’isola azzurra. Insomma, dal radar sul ponte di comando di una motonave ai laccetti dei sandali fatti a mano in bottega: ormai i “Delfini Guardiani” sono diventati dei veri piccoli esperti e, soprattutto, hanno capito che tocca impegnarsi in prima persona per la salvaguardia del proprio territorio.
Alla cerimonia di consegna presso l’Auditorium “Centro Congressi Capri” - oltre naturalmente agli alunni degli istituti “Vincenzo Gemito”, “Ippolito Nievo” e “Santa Teresa” che hanno frequentato l’innovativo percorso didattico, hanno partecipato il sindaco di Capri Ciro Lembo, l’Assessore al Turismo di Anacapri Franco Cerrotta, le dirigenti scolastiche Maria D’Ambrosio ed Ester Miccolupi e la presidente di Marevivo, Rosalba Giugni. Durante la premiazione, inoltre, è stato presentato il nuovo programma triennale di educazione ambientale, che coinvolgerà tutte le forze associative presenti sull’isola. Mentre la musica di Riccardo e Camilla Pecoraro, Salvatore e Umberto ha mandato in visibilio i ragazzi presenti, il gelato artigianale è stato offerto dalla gelateria “Raffaele Buonocore”.
Alla realizzazione del progetto hanno collaborato Capitaneria di porto - Guardia Costiera, Federazione Italiana Vela, Yacht Club Capri, Associazione Capri Outdoor, Bagni di Tiberio, Staiano Autotrasporti Capri, Società Caremar, Fondazione ‘Axel Munthe’, Museo Cerio, Associazione Amici di Cetrella. Dopo i buoni risultati dello scorso anno, l’associazione Marevivo continua il suo impegno nei confronti delle nuove generazioni, questa volta supportata economicamente dai Comuni di Capri e Anacapri – che hanno apprezzato il lavoro svolto nel 2010 – e col patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
Il progetto “Delfini guardiani”, ideato da Marevivo, è un format che altre isole e comuni costieri stanno adottando: solo una coscienza diffusa, che parta dai più giovani, può provocare un cambiamento di rotta, indispensabile per proteggere un territorio tanto prezioso e fragile come le piccole isole del nostro Paese.
Ufficio Stampa Marevivo
Tel.063202949 – 3381090669 www.marevivo.it