menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

I vincitori del Concorso di idee 'Le energie rinnovabili per le isole minori e le aree marine protette italiane - Edizione 2011'

Il 29 marzo 2012, presso gli uffici del Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.A. si è riunita la Giuria del Concorso d’idee Internazionale “Le energie rinnovabili per le isole minori e le aree marine protette italiane – Edizione 2011".

Terminato l’esame dei progetti, la Giuria decide di assegnare esclusivamente i seguenti premi, per le seguenti categorie di partecipanti e tipologie progettuali, con le motivazioni di seguito specificate:

Categoria A – Tipologia I
Terzo Classificato: Agosti Chiara – (“Riserva Naturale Isole dello Stagnone di Marsala”)
Motivazione: la Giuria ritiene di attribuire una menzione al progetto in esame in riferimento all’analisi del territorio nei suoi aspetti ambientali e sociali e per la proposta di un componente di microgenerazione eolica dal design innovativo, contraddistinto da elementi polifunzionali che lo rendono utilizzabile, all’interno di un percorso naturalistico, quale parcheggio bici, ricarica di dispositivi portatili, pensiline ombreggianti, pannelli informativi ecc..

Categoria BTipologia I
Primo Classificato: Costen S.r.l. – (“Wind Trees”)
Motivazione: l’idea si caratterizza per aver saputo trasformare una necessità (torri di segnalazione di ingresso ai porti ) in opportunità (elementi di captazione del vento) 2/2 attraverso un oggetto dal design innovativo che, inserendosi nel contesto paesaggistico, può fornire una quota di energia anche alle utenze portuali.

Categoria B
Tipologia II
Primo Classificato: RICCISPAINI Architetti Associati S.r.l. (“ECODEHOR”)
Motivazione: meritevole l’idea progettuale, da inserirsi nella categoria B-II, che prevede la realizzazione di manufatti per servizi portuali e/o turistici, alimentati da energie rinnovabili (moto ondoso e solare termico), in un contesto di non particolare pregio, creando delle opportunità di riqualificazione dello stesso. Appare replicabile anche in altri contesti la soluzione tecnologica che prevede l’integrazione della camera di captazione dell’impianto OWC nei moli.

Categoria B Tipologia II
Secondo Classificato: Gruppo UNIPR (“E-Piers” - Isola di Palmaria)
Motivazione: la soluzione progettuale in esame è apprezzabile in quanto sfrutta dei manufatti necessari e già presenti in loco (pontili) per produrre energia con una tecnologia già collaudata (che impiega il moto ondoso). L’integrazione nel paesaggio è meritevole di maggiore attenzione in riferimento alla scelta dei materiali.

La data della cerimonia di premiazione sarà successivamente comunicata tramite i siti web degli enti promotori e tramite e-mail specifica indirizzata ai vincitori.

Ufficio Stampa Marevivo