menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

ISTITUITO “IL REGNO DI NETTUNO” NUOVA AMP

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 10 aprile 2008 il decreto istitutivo della nuova Area Marina Protetta, il Regno di Nettuno, che si aggiunge alle venticinque già esistenti in Italia e comprende le isole di Ischia, Vivara e Procida.
Marevivo esprime la propria soddisfazione in modo particolare per il fatto che questa Area Marina Protetta contiene nel suo decreto di istituzione, per la prima volta, un articolo specifico a salvaguardia del Delphinus delphis, il delfino comune, in rarefazione nel Mediterraneo ma ancora presente in queste acque straordinarie.
Il motivo della creazione di un’Area Protetta per Ischia e Procida nasce dalla necessità di tutelare la notevole biodiversità di queste acque e fondali, caratterizzate da un’eccezionale ossigenazione delle acque prodotta dalle vaste praterie di posidonia. Fattori che determinano la convivenza di specie molto diverse tra loro in un ecosistema ad altissima funzionalità biologica che spinge numerose specie a riprodursi qui anche da grandi distanze. Infatti in un breve tratto di mare a nord ovest di Ischia, per una speciale conformazione del fondale marino chiamato Canyon di Cuma, sono presenti e stanziali tutte le sette specie di cetacei esistenti nel Mediterraneo: la balenottera, il grampo, il tursiope, la stenella, il globicefalo, il capodoglio e l’ultimo significativo branco di  delfino comune residente nei mari italiani.
L’ampiezza dell’Area e la qualità degli habitat hanno consentito di non imporre regole di fruizione particolarmente penalizzanti per i residenti e gli ospiti delle isole fortemente antropizzate e con un’intensa vocazione turistica.
Nella nuova AMP è drasticamente vietata ogni forma di prelievo ittico non selettivo (pesca a strascico o a circuizione). Vengono fissati nuovi limiti di velocità per le imbarcazioni ed è vietato l’ancoraggio libero in alcune zone sensibili. Oltre alla normale balneazione,  sono invece consentite le immersioni, il Whale watching, lo snorkeling, la pesca artigianale dei residenti, la pesca sportiva, il pescaturismo e le visite guidate.
 
"Sono veramente felice dell'istituzione del “Regno di Nettuno" alla quale abbiamo lavorato per molti anni collaborando col Ministero dell'Ambiente per conservare i meravigliosi habitat delle isole di Ischia e Procida, i fondali ricchissimi di biodiversità ed i cetacei che hanno scelto non a caso questa splendida "residenza". Si tratta ora di lavorare per preservare questi habitat e rendere razionalmente fruibile questa nuova Area Marina che conferisce nuova immagine nel panorama del turismo internazionale al golfo di Napoli"  ha dichiarato il neo presidente dell’AMP Regno di Nettuno, Albino Ambrosio.


 
Ufficio stampa Marevivo: Elena Santoro 3384173150
Tel. 06 3202949 – 06 3222565 
ufficiostampa@marevivo.it  - www.marevivo.it