menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

MAREVIVO INAUGURA LA DELEGAZIONE DI TALAMONE

Orbetello – Nuovo arrivo in casa dell’associazione ambientalista Marevivo: domenica 12 giugno, ore 10, presso il Circolo della Vela Talamone,  presieduto dall’ammiraglio Sergio Biragli, ci sarà l’inaugurazione della “Delegazione Comunale di Talamone”.
Già nell’agosto 2010, un gruppo di amanti del mare decidono di impegnarsi nella salvaguardia e nella valorizzazione del territorio e del mare di Talamone, oggi, finalmente, l’ufficializzazione dell’unità locale per il Comune di Orbetello.
La delegazione ha già in programma una serie di attività: per il 2 luglio 2011, è stato organizzato un incontro in piazza per avvicinare i cittadini all’ambiente marino, saranno proiettati filmati “sui ladri di mare”, commentati da esperti biologi e naturalisti. In cantiere altri numerosissimi progetti, dall’educazione ambientale nelle scuole alla classica pulizia delle spiagge fino alla diffusione della terza edizione de “Il mare non vale una cicca?”.
Il delegato di zona è Stefano Zaffiri, avvocato di origini romane che si è trasferito da diversi anni a Talamone, dopo essersi perdutamente innamorato del mare della Toscana. La Delegazione di Talamone per il raggiungimento delle proprie finalità e per un miglior coordinamento delle attività collaborerà anche con tutte le altre Delegazioni Territoriali interessate, nonché con altre Associazioni aventi stesse finalità come da statuto.
 
Marevivo nasce nel 1985. Da allora si batte senza sosta per la difesa del mare. Le sue iniziative e le sue campagne vogliono risvegliare la coscienza dell’opinione pubblica, sollecitare l’impegno delle istituzioni e accrescere l’attenzione dei media verso la salvaguardia di quel bene prezioso che è il mare. Tutte le attività che l’associazione Marevivo porta avanti da oltre 25 anni fra le quali ad esempio la conservazione della biodiversità, lo sviluppo delle energie sostenibili, la valorizzazione e la promozione delle aree marine protette, hanno sempre una valenza educativa finalizzata alla diffusione di una maggiore conoscenza, sensibilizzazione e rispetto dell’ambiente, in particolare di quello marino. 
Marevivo è un’Associazione Ambientalista, senza fini di lucro, libera e apartitica, che opera in Italia e all’estero, con il supporto dei comitati scientifico e giuridico, attraverso le proprie sezioni e una divisione subacquea composta da sub professionisti, tutti volontari.
Per l’importanza, la qualità e la trasparenza del proprio impegno, fin dal 1987 è stata riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente come “Associazione di protezione ambientale a carattere nazionale” e fa parte del ricostituito CNA-Consiglio Nazionale per l’Ambiente.