menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

PFUZero a Messina

PFUZero a Messina

Riparte da Messina ‘PFU Zero sulle coste italiane’, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso (PFU) abbandonati sulle coste italiane. L’iniziativa fa capo a EcoTyre, il Consorzio che a livello nazionale si occupa della corretta gestione degli PFU, in collaborazione con l’Associazione Marevivo, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e di Federparchi-Europarc Italia,  in collaborazione con Associazione Nazionale Comuni Isole Minori (ANCIM) e Capitanerie di porto - Guardia Costiera.

 

Dalle 9 alle 13 i subacquei della società Ecosfera Diving Center Torre Faro di Messina si occuperanno del recupero degli Pneumatici Fuori Uso in mare; nel frattempo si svolgeranno attività di animazione e di educazione sulla corretta gestione dei Pneumatici Fuori Uso con la mascotte “Gummy” che coinvolgerà gli studenti dell’I.T.T.L. Caio Dullio di Messina che hanno seguito il percorso eco didattico ”Nauticinblu” di Marevivo ai quali, in questa particolare occasione di azione per la tutela ambientale, saranno consegnati gli attesti di partecipazione.

 

Alle 10 aprirà i lavori Sergio De Cola, Assessore alle Politiche del Territorio del Comune di Messina. A seguire interverranno:

 

  • Aldo Iacomelli, Direttore Generale Messina Servizi
  • Maria Schirò, Dirigente Scolastico I.T.T.L. Caio Duilio
  • Domenico Majolino, Presidente Società Cooperativa Ecosfera
  • Mario Primo Cavaleri, Marevivo Messina
  • Carmen di Penta, Direttore Generale Marevivo
  • Enrico Ambrogio, Presidente EcoTyre