menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Raffrescamento ad impatto zero: premio a 'Sahara'

Prestigioso riconoscimento per Napoli: il Ministero dell’Ambiente ha infatti approvato il progetto SAHARA - Solar-Assisted Heating And Refrigeration Appliances, che ha conquistato il primo posto della graduatoria del bando che finanzia i progetti di ricerca volti a favorire l’utilizzo delle fonti di energia rinnovabile in aree urbane. Il progetto, il cui contributo del ministero è pari a € 352.000,00, prevede un investimento totale di € 910.000,00 e sarà realizzato con la partnership del Detec - Dipartimento di Energetica, Termofluidodinamica applicata e Condizionamenti ambientali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, dell’ANEA – Agenzia Napoletana Energia e Ambiente, dell’ ARIN – Azienda risorse Idriche Napoletane s.p.a. e dell’Idaltermo s.r.l.
Fulcro del progetto lo sviluppo di un collettore solare altamente innovativo, seguito dalla realizzazione e sperimentazione sull’edificio dell’ARIN, capace di riscaldare, produrre acqua calda sanitaria e di raffrescare, tutto con un sistema integrato ad energia solare.
per info:
Ufficio stampa
ANEA - Agenzia Napoletana Energia e Ambiente
Via Toledo, 317 - 80134 Napoli
Tel. + 39 081 409459 - Fax. + 39 081 409957
e-mail: ufficiostampa.anea@tin.it – sito web: www.anea.eu