menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

'Trekking, Bike & Nature': diario di un'avventura

...Come una terra incantata, Is Solinas, di domenica mattina, era avvolta da una rada nebbiolina impalpabile e bagnata a intervalli regolari da qualche lacrima di pioggia che andava e veniva ravvivando un po’ la giornata.
Un po’ di vento lambiva i visi dei numerosi partecipanti e degli imperterriti membri dello staff  che, nonostante il tempo avverso, si trovavano lì, sul piazzale, pronti ad affrontare il bellissimo e panoramico percorso scelto con cura dagli organizzatori dell’evento: un percorso lungo gli stagni del Sulcis, tra fenicotteri rosa, pesci saltellanti che talvolta fuoriuscivano dall’acqua e imponenti gabbiani incuriositi.
Dopo l’incontro previsto per le 9 in punto sul parcheggio della località prescelta, tutti i partecipanti hanno compilato un modulo d’adesione all’iniziativa e hanno assistito ai saluti della massima autorità di Masainas, il sindaco Ivo Melis, che ha centrato il suo discorso sull’importanza sociale e morale di questi eventi, augurando a tutti i presenti un meraviglioso proseguimento a contatto con la natura.
Così, dopo un accurato controllo da parte dello staff sulla percorribilità del tragitto anche in condizioni di pioggia, i numerosissimi partecipanti hanno iniziato ad avanzare lungo il percorso in bici o a piedi. Il percorso scelto immergeva completamente il partecipante nella natura ancora incontaminata e selvaggia degli stagni di Mulargia e Baiocco: ovunque margherite e fiori selvatici accompagnavano i passi meravigliati dei bambini e degli adulti, lungo gli stagni timidi i fenicotteri rosa si avvicinavano al punto tale da poter essere ammirati e fotografati, vari uccellini colorati si appoggiavano sulle spighe dei campi coltivati e, se si faceva attenzione, dalle acque degli stagni ogni tanto qualche pesce compiva voli acrobatici all’esterno per poi ricadere in acqua.
Alla fine del lungo percorso tutti si sono ritrovati nel piazzale della partenza, dove l’organizzazione e lo staff avevano già provveduto a sistemare i tavoli per il pranzo, preparato con cura e attenzione dalla Pro Loco di Masainas e che era davvero ottimo.
Alle 15, con la curiosità e l’interesse di numerosi partecipanti, all’interno di uno stand c’è stata la presentazione delle Bici Scott (gamma 2012) perfette per percorsi naturalistici e avventurosi, perché leggere da trasportare e fabbricate in maniera tale da affrontare ogni elemento naturale.
Alle 16, a giornata ormai conclusa, tutti i bimbi hanno ricevuto in omaggio dei pop corn offerti dall’organizzazione e c’è stata la diretta radiofonica su Gamma Radio Luna per un resoconto dettagliato dell’evento.
Per tutti i partecipanti, soddisfatti e divertiti, l’evento organizzato da Marevivo è stato un vero successo, nonostante il clima instabile, e la giornata “Trekking, Bike & Nature” ha permesso loro di immergersi nella natura più incontaminata, rigenerandoli dal profondo in spirito e salute.

Sperando in future collaborazioni in tal senso, gli organizzatori di Marevivo ringraziano per la loro preziosissima collaborazione: il sindaco Ivo Melis di Masainas e tutta l'amministrazione comunale, la Provincia di CI- Ass.to Ambiente, la proloco di Masainas, la protezione civile provinciale, il Corpo Forestale, la capitaneria di porto di S. Antioco, il gruppo Cortoghiana Bike, i Pedali Santadesi, l'associazione ippica Monte Fracca, tutti gli amici di Marevivo Sardegna.

Tutti gli sponsor: (in ordine casuale) Granarolo, Trekking & Outdoor, Scott, EthicSport, Ass. Sonebentu, Cobat, InBike, Crb Computer Shop, QuattroEsse.

E tutti quanti i partecipanti… perché senza la loro presenza la manifestazione non avrebbe avuto alcun senso.

di Francesca Lulleri - Delegazione Marevivo Sardegna