menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Archivio

IL VERO PETROLIO DELLE ISOLE TREMITI? BIODIVERSITÀ E TURISMO

“Ad un anno dall’incidente del Golfo del Messico e alla luce degli ingentissimi danni che ha provocato sull’ambiente e l’economia del mare e delle coste coinvolte, è impensabile mettere a rischio altre aree marine di interesse ambientale internazionale, come le Isole Tremiti, oggetto dell’interesse di compagnie petrolifere nazionali e multinazionali.” CTS, Greenpeace, Legambiente, Marevivo, Touring Club Italiano, Vas-Verdi Ambiente e Società e WWF ...

continua

Aree Marine Protette: mancano risorse, leggi inadeguate ma non è tutto perduto

Un incontro per fare il punto sulle Aree Marine Protette in Italia, dopo l’allarme trivellazioni per le isole Tremiti, partendo dalle “Secche di Tor Paterno”   Roma – Oltre le celebri meraviglie del Mar Rosso esistono paradisi sottomarini incontaminati anche a pochi minuti da Roma: l’Area marina protetta “Secche di Tor Paterno” - vera e propria isola rocciosa in un ampio deserto di sabbia e fango, completamente sommersa e coperta da creature animali ...

continua




I “Delfini Guardiani” si danno alla macchia!

Euforbia, lentisco, cineraria: che parole dal suono strambo per quasi tutti i bambini italiani, ma non per i “Delfini Guardiani” di Capri, ovvero gli oltre 150 ragazzi delle scuole primarie di Capri e Anacapri impegnati, da gennaio a giugno, in un innovativo percorso di educazione ambientale ideato dall’associazione Marevivo. Ogni mese, i piccoli studenti partiranno alla scoperta dei molteplici tesori - dalle ricchezze naturalistiche a quelle storico-archeologiche - che l’isola ...

continua

Giappone, Marevivo: a rischio la salute dei nostri mari

Da una parte la terra in Giappone continua a tremare e nuove perdite d’acqua radioattiva sono state rilevate nella centrale nucleare di Onagawa, dall’altra non è così semplice dire, senza alcuna ombra di dubbio, quanto i nostri mari siano effettivamente al sicuro. I radionuclidi – gli atomi instabili che decadono emettendo energia sotto forma di radiazione - riversati in mare con le acque contaminate, infatti, “mettono a forte rischio” l’ecosistema ...

continua

Il nuovo porto di Talamone: pessimi progetti di una variante al piano urbanistico mai approvata

  Il 7 marzo 2011, nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale di Orbetello prima delle elezioni, è stato reso pubblico  lo studio di tre alternative progettuali per il nuovo porto di Talamone. Uno studio inutile e sbagliato che non tiene conto di un fatto fondamentale; infatti il nuovo porto dovrebbe dare attuazione ad una Variante allo strumento urbanistico che è ferma da un anno e mezzo, bloccata dalle osservazioni delle Associazioni ambientaliste. Se fino ad ora ...

continua

SQUALI E CORALLI: MAREVIVO SI MOBILITA

Più di trecento persone hanno partecipato agli incontri tra Roma e Pescara Al richiamo di Marevivo, in soccorso dei coralli e degli squali del Mar Rosso e del Mediterraneo, hanno risposto centinaia di persone: sia la serata organizzata a Roma, per illustrare il progetto STE (Scuba Tourism for the Enivronment) dell’Università “Alma Mater” di Bologna, sia l’incontro “Gli squali nel Mediterraneo, da predatori a prede”, a Pescara, hanno ottenuto un ...

continua

Delfini guardiani: termina la prima parte del percorso didattico

Dal radar sul ponte di comando di una motonave ai laccetti dei sandali fatti a mano in bottega: ormai i “Delfini Guardiani”, ovvero i bambini che stanno partecipando al progetto di educazione ambientale di Marevivo a Capri - giunto alla metà del suo percorso didattico - sono diventati dei veri piccoli esperti ma, soprattutto, stanno imparando ad essere i protagonisti nella salvaguardia del proprio territorio. In questi mesi, fino a giugno prossimo, gli alunni delle scuole primarie ...

continua