menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Archivio

BiodiverCittà: con Marevivo e UNESCO-DESS

           Settimana dell’Educazione Ambientale UNESCO-DESS 2009 BIODIVERCITTA’ATTIVITA’ PER DOCENTI  DELLE SCUOLE ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI(12 novembre 2009) “BiodiverCittà” (laboratorio didattico) si svolgerà il giorno 12 novembre dalle ore 16.30 alle ore 18.30 presso il centro di educazione ambientale di Marevivo “Il Laboratorio del Tevere”- Lungotevere Arnaldo da Brescia, Scalo ...

continua

Ischia, Marevivo: serve un rispetto maggiore del territorio

ROMA - Marevivo invita a una riflessione profonda sui motivi che sono alla base della tragedia di Ischia. “Quello che è successo  - dichiara il presidente Rosalba Giugni - è frutto della mancanza di rispetto dell’uomo nei confronti della natura, che a un certo punto inevitabilmente si ribella”. Da anni l’associazione ambientalista si batte contro l’inquinamento nel Golfo di Napoli e ha recentemente riunito a Capri i sindaci dei comuni che vi si affacciano ...

continua

Nasce il coordinamento in difesa del Golfo di Napoli

Marevivo, la Protezione civile e i sindaci al lavoroper scongiurare il rischio di una nuova estate tragica  Il malato è antico, è grave e ha bisogno di cure immediate perché un’altra estate come quella appena trascorsa avrebbe effetti catastrofici sull’ecosistema marino e quindi sull’economia dell’intera zona. Il malato in questione è il mare del Golfo di Napoli che soffre per l’inquinamento del fiume Sarno, per il cattivo funzionamento ...

continua

9-15 nov 2009: al via la settimana UNESCO-DESS

  Settimana dell’Educazione Ambientale UNESCO-DESS 2009 BIODIVERCITTA’ATTIVITA’ PER DOCENTI  DELLE SCUOLE ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI   (12 novembre 2009) Quest’anno la Settimana dell’Educazione Ambientale UNESCO-DESS 2009 ha come tema “Città e Cittadinanza”. Marevivo ne vuole dare una lettura particolare, coerente con le proprie finalità di associazione che si dedica alla tutela della biodiversità, mettendo ...

continua

Marevivo: Capri diventi un modello di cambiamento

Rosaba Giugni: “Sfruttiamo le energie rinnovabili nel rispetto del paesaggio” Capri - Trasformare l’isola di Capri in un vero e proprio laboratorio, puntando forte sulle energie rinnovabili nel rispetto del paesaggio. E’ quello che chiede l’associazione ambientalista Marevivo agli amministratori e ai giovani imprenditori riuniti sull’isola. “Noi aderiamo, insieme tutto il gruppo Marevivo caprese e all’Associazione Sub Capri, al malessere degli abitanti ...

continua


Immersione sul Banco di Santa Croce

Il 18 ottobre un gruppo di sub del Bikini Diving e della Delegazione di Marevivo si immergerà sul Banco di Santa Croce, per monitorare la secca situata a 300 metri dalla costa di Vico Equense che, benché non lontana dalla foce del famigerato fiume Sarno, è tuttavia una sorgente continua di biodiversità. Un luogo simbolo della vitalità del mare – messo a dura prova mai come quest’anno dal dramma dell’inquinamento nel Golfo di Napoli - che dal 1993 ...

continua

Liberate le due tartarughe nella Grotta Azzurra

Grande commozione e partecipazione dei cittadini di Capri Grande emozione e grande partecipazione dei cittadini di Capri davanti alla grotta Azzurra, dove hanno preso il largo i due esemplari di tartaruga marina Caretta caretta curate e riabilitate nel Centro di recupero della Stazione Zoologica di Napoli diretto dalla Dott.ssa Flegra Bentivegna e ospitato da Bagnolifutura. Il progetto, realizzato grazie alla collaborazione dell’associazione ambientalista Marevivo guidata da Rosalba Giugni, ...

continua

Tartarughe prendono il largo dalla Grotta Azzurra

Marevivo libera due esemplari di Caretta caretta nel luogo simbolo di Capri Il 17 ottobre due esemplari di tartaruga marina Caretta caretta - curate e riabilitate nel Centro di recupero della Stazione Zoologia di Napoli diretto dalla Dott.ssa Flegra Bentivegna e ospitato da Bagnolifutura - saranno liberate nella Grotta Azzurra di Capri, il luogo simbolo dell’isola davanti al quale lo scorso agosto sono stati sversati liquami prelevati in pozzi neri. Grazie ad un ripetitore satellitare, ...

continua

Tartarughe prendono il largo dalla Grotta Azzurra

Marevivo libera due esemplari di Caretta caretta nel luogo simbolo di Capri Un segnale di rinascita dopo i problemi che hanno caratterizzato l’estate nel Golfo di Napoli. E’ questo il senso delle manifestazioni organizzate da Marevivo a Capri, Vico Equense e a Castellammare di Stabia sabato 17 e domenica 18 ottobre. Il 17 ottobre due esemplari di tartaruga marina Caretta caretta - curate e riabilitate nel Centro di recupero della Stazione Zoologia di Napoli diretto dalla Dott.ssa ...

continua