menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Archivio

Canale di Suez e impatto ambientale

Il raddoppio del Canale di Suez rappresenta un'opera chiave per il commercio marittimo internazionale, ma il canale è anche la principale via di ingresso delle specie aliene nel Mediterraneo. “Il commercio globale e la navigazione sono strumenti vitali per la società, ma gli accordi internazionali vigenti (convenzione UNEP di Barcellona per la protezione dell’ambiente marino del Mediterraneo, o la convenzione internazionale sulla diversità biologica - ...

continua

Delfini Guardiani

Le Isole Minori, intese come esempio paradigmatico o come metafora della necessità di comportamenti volti alla sostenibilità ambientale, all’uso razionale delle risorse, alla conoscenza dei “limiti” delle azioni ad impatto ambientale, sono state l’elemento ispiratore del progetto “I Delfini Guardiani dell’Isola”. Ideato e realizzato dall’Associazione Marevivo sin dal 2009, il progetto si propone di avviare, all’interno di alcune ...

continua

Trivellazioni: dal Governo nessun piano su energia e clima

La risposta è la moratoria

In previsione dell’incontro di domani 29 luglio delle Regioni con il Ministero dello sviluppo economico, Federazione Pro Natura, Greenpeace Italia, Legambiente, Marevivo, Touring Club Italiano, WWF chiedono in una nota mandata oggi appunto alle Regioni, che si definiscano alcuni punti fermi, considerata  l’incapacità di innovare  del Governo, schierato a ostinata difesa di uno sviluppo economico “business as usual” (secondo gli schemi consolidati), ...

continua

TERMINA A CAGLIARI LA CAMPAGNA DI MAREVIVO “PORTIAMO L’EXPO AL MARE - LE RISORSE MARINE E UN PIANETA DA NUTRIRE”

Da Milano alla costa dell’Adriatico fino in Sardegna: è terminata a Cagliari la campagna itinerante “PORTIAMO L’EXPO AL MARE” promossa da Marevivo, in collaborazione con la Marina Militare, e incentrata sul tema dell’Expo, nutrire il Pianeta, ma con un particolare focus sul mare e sulle sue risorse. Al centro dell'incontro l'importanza della biodiversità degli ambienti marino-costieri nei suoi vari risvolti: rischi derivanti dal sovrasfruttamento ...

continua


Estate 2015, la stagione per dare il meglio di sé per la tutela delle spiagge e del mare. Al via “Ma il mare non vale una cicca?”

L’1 e il 2 agosto torna l’iniziativa promossa da Marevivo per proteggere il mare dall’abbandono dei mozziconi: 120.000 posacenere saranno distribuiti su oltre 450 spiagge italiane, comprese le Aree Marine Protette.

Testimonial di questa settima edizione la campionessa olimpica di nuoto, Federica Pellegrini Non solo prova costume. Ma anche prova di buona educazione e sensibilità ambientale. Non solo il momento per dare il meglio di sé dal punto di vista della linea. Ma anche la stagione per dare il nostro piccolo, grande contributo per la tutela delle spiagge e la salvaguardia del mare. E allora, insieme a costume e crema solare, per affrontare l’estate che ormai entra nel vivo, non ...

continua

Mediterraneo da remare

Al via la V edizione

La V edizione della campagna “Mediterraneo da Remare” sarà presentata il 20 luglio al Circolo Canottieri Napoli, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’istituzione della Guardia Costiera, cui verrà conferita una targa per la benemerita attività di tutela dell’ambiente marino. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione Univerde, in collaborazione con Marevivo e SxS Mediatrade, con il supporto del Cts, e l’adesione del Corpo delle ...

continua

MAREVIVO ACCOGLIE EXPÉDITION MED AL VIA PER LA CAMPAGNA 2015

Parte Expédition Med 2015 Salviamo gli oceani dai rifiuti plastici Il Mediterraneo è in pericolo: non è soltanto uno slogan, purtroppo è una realtà avvalorata dalla scienza. Rischiamo di trasformare il Mediterraneo, culla delle nostra civiltà, in una pattumiera e far naufragare con esso tutte le nostre ambizioni ambientali. Fin dal suo lancio nel 2009 Expédition Med ha dato il suo contributo per una prima valutazione quantitativa dell’inquinamento ...

continua


Conclusa la II edizione di ‘PFU Zero nelle Isole Minori’ , l’iniziativa di Marevivo ed EcoTyre

Si è conclusa oggi a Ventotene la seconda edizione di ‘PFU Zero nelle Isole Minori’. Complessivamente, nelle 5 isole coinvolte (La Maddalena, Lampedusa, Favignana, Procida e Ventotene), sono stati gestiti circa 1.500 PFU-Pneumatici Fuori Uso raccolti da EcoTyre con la collaborazione della divisione sub di Marevivo, di numerosi diving locali e grazie alla raccolta straordinaria, organizzata dai Comuni, presso le isole ecologiche. Alla tappa conclusiva, dopo i saluti di ...

continua