menu di scelta rapida

page image

torna al menu di scelta rapida

Archivio

Discarica Corcolle-Villa Adriana: Scelta rovinosa - Perché questo accanimento su Corcolle?

“Assolutamente rovinoso il parere espresso ieri dal Consiglio dei Ministri a proposito del progetto della discarica di Corcolle - Villa Adriana”, così si esprime Rosalba Giugni, presidente dell’associazione Marevivo.   Qualora la scelta del sito per la discarica di Roma ricadesse su Corcolle, oltre ad oltraggiare un’area archeologica patrimonio dell’umanità, ci sarebbero purtroppo tutti i presupposti per inquinare la falda acquifera. Si tratta ...

continua

'Trekking, Bike & Nature': diario di un'avventura

...Come una terra incantata, Is Solinas, di domenica mattina, era avvolta da una rada nebbiolina impalpabile e bagnata a intervalli regolari da qualche lacrima di pioggia che andava e veniva ravvivando un po’ la giornata. Un po’ di vento lambiva i visi dei numerosi partecipanti e degli imperterriti membri dello staff  che, nonostante il tempo avverso, si trovavano lì, sul piazzale, pronti ad affrontare il bellissimo e panoramico percorso scelto con cura dagli organizzatori ...

continua


'Sole vento e mare: energie rinnovabili e paesaggio'

Premiazione progetti 2011 e lancio Concorso Internazionale 2012 Mulini all’avanguardia, torri di segnalazione portuale che a mo’ di alberi captano il vento, strutture per l’accoglienza turistica alimentate dal moto ondoso, pontili elettrici: queste le soluzioni made in italy che sono state selezionate per “Sole vento e mare: energie rinnovabili e paesaggio”, in grado di conciliare l’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia con la tutela del paesaggio mediterraneo. Le ...

continua

Premiazione II edizione Concorso di idee Internazionale sulle energie rinnovabili e il paesaggio

                                   Il Presidente di Marevivo e il Direttore Generale PaBAACinvitano la S.V.alla premiazione del Concorso d’idee Internazionale“Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane”nell’ambito del Progetto “Sole vento e mare: energie rinnovabili e paesaggio”  Mercoledì ...

continua

'Nonno raccontami il mare'

Un concorso letterario dal titolo “Nonno raccontami il mare” per ricordare il mare che sparisce e per accrescere la sensibilità ambientale: saranno i racconti dei bambini ad accompagnare l’“Ecoonda” - la maratona di 45km a nuoto - sostenuta da Marevivo - che, dal 10 al 15 luglio, toccherà tutte le spiagge della penisola sorrentina, da Positano a Castellammare, per attirare l’attenzione sul golfo di Napoli oppresso dall’inquinamento.Il concorso ...

continua

'Riversea': primo giorno per i neo protagonisti della salvaguardia del mare

Va dal fiume al mare il ciclico viaggio per proteggere il nostro territorio: si chiama “RiverSea” il progetto promosso da Marevivo e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, partito questa mattina nella capitale e che per i prossimi 18 mesi coinvolgerà 60 ragazzi selezionati tra Roma, Palermo e Agrigento.I giovani impegnati in prima persona desiderano darsi da fare per la tutela del mare e dei fiumi ma hanno bisogno di ...

continua


Sea watching, esplorazioni archeologiche, inanellamenti, arrampicate: come si diventa ‘delfini guardiani’

I“brevetti” saranno consegnati a Sant’Antioco (CI) il 26 maggio, a Ponza il 31,  l’8 giugno ad Anacapri Ad un palmo del proprio naso ecco piccolissimi ma tenacissimi uccelli che ieri erano in volo sulle coste del Nord Africa e oggi giungono sull’Isola Azzurra: sono davvero emozionati i futuri “delfini guardiani” - ovvero i bambini protagonisti del progetto di educazione ambientale di Marevivo in svolgimento a Capri, Ponza e Sant’Antioco - che ...

continua

Ladispoli spiaggia della salute

“Ladispoli spiaggia della salute” è il progetto di Marevivo, presentato alle scuole di Ladispoli, che ha l’obiettivo di diffondere la conoscenza del nostro mare ed in particolare della nostra sabbia ferrosa.L’iniziativa coinvolgerà gli studenti diffondendo una maggiore consapevolezza sulla ricchezza del mare e stimolando comportamenti di un utilizzo consapevole delle risorse naturali.Già dagli anni ’60 Ladispoli era conosciuta come “spiaggia ...

continua